La Scuola Media

Così come rispetto alle precedenti età evolutive del bambino, il percorso montessoriano inerente alla scuola media è incentrato sul porre al centro dell’azione educativa la persona che apprende, considerata nella sua totalità (aspetti cognitivi, affettivi e relazionali) e al contempo nella sua singolarità. I punti cardine sui quali si articola l’offerta didattica sono i seguenti:

 

  • Autoeducazione: l’alunno/a non assume in forma acritica il sapere che gli viene trasmesso dagli insegnanti e dagli strumenti didattici a sua disposizione, ma si costituisce come un agente attivo della crescita delle proprie competenze.

  • Interesse personale: l’approfondimento delle discipline nasce anzitutto dalla curiosità personale nel rispetto delle attitudini individuali.

  • Libera scelta: il percorso formativo riconosce il valore dell’autonomia nel selezionare alcuni percorsi di apprendimenti incoraggiando la consapevolezza nel predisporre e rispettare le decisioni prese autonomamente.

  • Tempistica individualizzata: la didattica si vuole rispettosa dei tempi e delle necessità di tutti gli alunni/e.

  • Osservazione: l’attenzione da parte del personale docente comprende non solamente la crescita del singolo individuo, ma parimenti le dinamiche di evoluzione della classe quale insieme di individualità.

  • Autovalutazione: con il supporto degli insegnanti ogni alunno/a è invitato a costruire le proprie competenze riflessive e di autovalutazione, prendendo in considerazione i vari aspetti della vita scolastica (didattica, socializzazione, rapporto con coetanei/e e con le figure adulte, rispetto dell’ambiente).

  • Multidisciplinarità: nessuna materia viene concepita e presentata come universo a sé stante, viceversa come tassello di un mosaico di tessere interconnesse e interdipendenti. Viene quindi particolarmente valorizzato il ricorso a percorsi concettuali che attraversino differenti discipline.

 

Altri importanti aspetti riguardano l’organizzazione dello studio e della gestione dell’ambiente nel quale operano gli alunni/e:

  • Lezione partecipata, che affianca alla presenza di momenti di didattica frontale, fasi di coinvolgimento attivo da parte degli alunni/e

  • Presentazione, nelle quali gli alunni espongono percorsi di ricerca autonomi o di gruppo su temi concordati rispetto ai propri interessi e svolti autonomamente. Lavoro di gruppo e didattica tra pari (socializzazione e consapevolezza del fare parte di un gruppo)

  • Laboratori e attività pratiche (botteghe), che accompagnano e favoriscono la comprensioni delle componenti teoriche dell’apprendimento. Uscite e interazione con le possibilità di approfondimento didattico fornite dal territorio circostante

Il curricolo della Scuola Media

  • Lingua e linguaggio

  • Educazione cosmica

  • Matematica

  • Lingue seconde (Inglese, Tedesco, Francese)

  • Educazione all'immagine e alle tecniche

  • Educazione musicale

  • Educazione motoria

Rapporto scuola - famiglia

Il benessere psicofisico dei ragazzi/e dipende in larga misura anche dall'accorto tra gli enti educativi che si occupano di loro: la scuola e la famiglia. Per questo motivo la scuola coinvolge le famiglie proponendo ogni anno interessanti momenti di scambio. Viene organizzata la Settimana Aperta durante la quale i genitori possono trascorrere la mattina in aula con i propri/ie figli/ie, toccando con mano le attività e le proposte quotidiane.

Inoltre il corpo docente è disponibile settimanalmente per un colloquio personale per permettere un confronto con le famiglie sull'andamento degli alunni/e.

Vengono organizzate delle serate con esperti esterni, laboratori per genitori ed è costantemente mantenuto uno stretto contatto con il territorio, al fine di approfittare delle eventuali proposte formative.

La Casa di IRMA

Via Industrie 4

6930 Bedano

Tel. 091 930 98 21  I  Cell. 078 706 36 44  I  i.r.m.a.associazione@gmail.com

  • Facebook Social Icon
  • Instagram Social Icon
  • formazione prof.