La Scuola Elementare

La scuola primaria o elementare è, per il progetto Montessori, la continuità dell’esperienza del Nido e della Casa dei Bambini. Creare quindi una scuola elementare è dare ascolto ai bisogni dei bambini anche nella seconda infanzia.

A partire dai sei anni, è vero, gli interessi dei bambini cambiano, ma attraverso un’accurata preparazione degli spazi e degli ambienti e attraverso l’offerta di materiali adatti è possibile rispondere al meglio ai loro bisogni. In questa fascia d’età i bambini dimostrano maggior interesse nei riguardi dello spazio, del tempo, della storia, dell’astronomia, della geografia e del perché delle cose; vanno alla ricerca delle motivazioni del giusto e dell’ingiusto; sviluppano, poco per volta, il senso morale; vogliono giudicare da soli e sanno concentrarsi a lungo se interessati a ciò che stanno facendo; hanno uno sviluppo deciso dell’immaginazione; cercano l’amicizia e poco per volta, se dotati di strumenti adeguati, sono in grado di correggersi.

 

Il progetto di una scuola elementare Montessori, così come era stato pensato in origine, deve necessariamente tenere conto delle differenze tra i singoli bambini ai quali deve mettere a disposizione strumenti adeguati, il più possibile individualizzati nel pieno rispetto dei tempi di crescita e di maturazione di ogni singolo individuo. La scuola diventa dunque il luogo non solo di crescita delle conoscenze, ma un vero e proprio ambiente educativo, un luogo dove i bambini compiono le loro esperienze sensoriali e logiche. Quando il bambino è messo in condizioni favorevoli e la sua vita sociale è ricca e adeguata ai suoi bisogni, manifesta un’attività straordinaria e la sua intelligenza è in grado di confluire tutte le sue energie, le sue facoltà sono in grado di lavorare insieme, come avviene normalmente nell'adulto. Per essere educativo, questo ambiente scuola deve rispettare ogni bambino con i suoi tempi e con le sue capacità che devono essere valorizzate. La scuola è soprattutto un ambiente in cui crescere senza giudizi verbali o scritti, senza punizioni ma favorendo discussioni di gruppo e una soluzione pacifica dei conflitti.

Inoltre i temi di studio sono considerati come strumenti di crescita individuale, risposta ai bisogni profondi di ogni individuo passati loro attraverso materiali entusiasmanti, scientificamente esatti e in grado di accendere interessi e immaginazione di ognuno dei bambini.

Il curricolo della Scuola Elementare

  • Psico-grammatica

  • Educazione cosmica

  • Psico-aritmetica

  • Psico-geometria

  • Lingua Inglese

  • Lingua Francese

  • Lingua Tedesca

  • Musica

  • Arte

  • Educazione Motoria

  • Psicomotoria

  • Informatica

  • Socialità

La valutazione

Il metodo Montessori non prevede libretti e note, ma ci si basa su un’attenta valutazione di ogni singolo bambino attraverso un’osservazione puntuale che la maestra deve compiere giornalmente. La docente raccoglie poi le osservazioni in un quaderno personale e due volte all'anno (gennaio e giugno) viene rilasciato ai genitori un documento che riassume il percorso di crescita svolto da ognuno, fino a quel momento.

I bambini della scuola elementare possono, qualora i genitori lo desiderassero, alla fine di ogni anno scolastico, tenere un esame di valutazione delle competenze raggiunte presso una Scuola Montessori con cui “La casa di IRMA” collabora. Verrà in questa occasione rilasciato un attestato che andrà ad arricchire il dossier personale di ogni alunno.

Rapporti scuola - famiglia

Il benessere psicofisico dei bambini dipende in larga misura anche dall'accordo tra gli enti educativi che si occupano di loro: la scuola e la famiglia. Per questo motivo la scuola coinvolge le famiglie proponendo ogni anno interessanti momenti di scambio.

Organizziamo la settimana di scuola aperta, settimana in cui i genitori possono, previo appuntamento trascorrere la mattina in aula con i loro figli, toccando con mano le attività e le proposte quotidiane.

Inoltre i maestri sono disponibili settimanalmente per un colloquio personale della durata massima di 30’ per informare i genitori sull'andamento dei bambini.

Ogni ultimo venerdì del mese i bambini che lo desiderano possono portare a casa i quaderni da mostrare ai genitori, riportandoli il lunedì successivo.

Organizziamo delle serate con esperti esterni, laboratori per genitori e siamo costantemente in contatto con il territorio per poter approfittare delle interessanti proposte avanzate.

Anche le feste di Natale e di fine anno sono momenti importanti di scambio, dialogo e confronto con le famiglie.

La Casa di IRMA

Via Industrie 4

6930 Bedano

Tel. 091 930 98 21  I  Cell. 078 706 36 44  I  i.r.m.a.associazione@gmail.com

  • Facebook Social Icon
  • Instagram Social Icon
  • formazione prof.